Psoriasi

La psoriasi è una malattia che colpisce prevalentemente l’epidermide e quindi anche il cuoio capelluto.la psoriasi è una disfunzione tra le cellule dello strato germinativo epidermico e la migrazione delle stesse verso lo strato corno.

L’apparato epidermico è composto da vari strati e quindi da gruppi di cellule differenziate che prendono vita nello strato germinativo,  man mano che maturano risalgono in superficie per dare il cambio a quelle che già hanno sostato nello strato corneo, venendo espulse fuori dal nostro organismo; normalmente questo processo impiega circa 28 giorni, negli individui malati di psoriasi invece può impiegarci dai 5 ai 10 giorni.La psoriasi è una malattia definita genetica ereditaria e può manifestarsi a qualsiasi età e rimanere in uno stato latente per scatenarsi nei momenti più stressanti della nostra vita.La psoriasi può essere riconosciuta, oltre agli esami di laboratorio, dalla presenza di squame bianche argentine lamellari più o meno abbondanti racchiuse in chiazze eritematose, dai contorni infiammati, sparsi in più punti della testa (sopra le orecchie e dietro il collo).
Condividi:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *