Pitiriasi Steatoide

Prima
Dopo
La pitiriasi steatoide a squame: si presenta con accumuli di desquamazione spessi e duri mischiati al grasso, che in casi più gravi può arrivare a una forma così invalidante, da non permette di pettinarsi nemmeno i capelli.
Liberando i capelli e il cuoio capelluto dalle squame, la situazione migliora nettamente, ridando nel giro di qualche settimana una normale funzionalità.

La rimozione  deve avvenire in modo non traumatico, sciogliendo le squame rese più dure dal grasso sebaceo, (polvere, gel, schiume e quant’altro), con un prodotto tricosmetico a base acida e prodotti della linea Tricoderm usati col metodo T4.


Come si vede dalle foto il soggetto dopo solo due settimane di trattamento, presenta il cuoio capelluto ed i capelli  decisamente migliorati.
Condividi:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *